© 2018 Laura Medei
© 2018 Laura Medei

LAURA MEDEI

Arte & così via

dolcefiore

Nata con le matite in mano e la meraviglia negli occhi, ho imboccato la strada dell'arte "vissuta" relativamente tardi, soltanto dopo aver archiviato una laurea tosta, in chimica, e lunghi anni di lavoro come commessa di museo.

Poi un bel giorno la svolta: chiusa la porta del museo si apre di colpo tutto il resto, per cui proprio nello stesso pomeriggio di dicembre ecco fiorire un lavoro nuovo, in una casa editrice famosa, e un posticino nel laboratorio di disegno e pittura del maestro Tullio De Franco, alla Libera Università di Belle Arti di Roma.

E la vita, come qualche volta succede, è cambiata per sempre.

 

 

Amo l'immediatezza implacabile del tratto di china, quella per cui se sbagli butti via tutto. 

Amo il senso del colore puro che ti si sfalda sulle dita.

I pastelli sono fatti di farfalle, e anche se non è vero basta toccarli e ci si crede.

Amo la schiettezza dell'acrilico, ponte sfacciato tra il cuore e la tela.

E amo la spontaneità disarmante dell'acquarello.

L'olio, pure così bello, non fa per me. 

Create a website